Il metodo Shiatsu-Ki

  • centralità dell’esperienza, attraverso una pratica costante e una tecnica precisa
  • allineamento fisico ed energetico del praticante
  • supporto teorico rigoroso e approfondito
  • crescita personale e delle capacità di ascolto e relazione
  • centratura e consapevolezza del praticante

Una scuola dove si apprendono teoria e pratica shiatsu, ma soprattutto dove si intraprende un percorso di crescita personale. Le persone che si avvicinano alla scuola cercando uno sbocco professionale sviluppano creatività, intuizione, ascolto attraverso gli strumenti della meditazione, della visualizzazione creativa,  con il Qi Gong e l’autoshiatsu. Il gruppo –classe di ogni anno cresce, si confronta, condivide insieme  non solo le tecniche e lo studio, ma anche quella trasformazione interiore che lo shiatsu offre a ognuno di noi.

La scuola insegna il metodo del maestro Masunaga, dedicando ampio spazio alla teoria della Medicina tradizionale cinese ad altre medicine estremo orientali. L’elaborazione di Masunaga trae fondamento dalla medicina cinese e giapponese e si arricchisce con l’approccio della moderna psicologia e fisiologia, sviluppando un metodo originale e molto concreto, specifico per lo shiatsu.

La scuola è sempre aperta: ai diplomati, agli studenti, a chi sente il bisogno di ulteriori occasioni di crescita e confronto. I diplomati hanno la possibilità di restare in contatto diretto con la scuola, anche attraverso la presenza alle lezioni, stimolata fino dai primi anni di studio come modo per rivedere passaggi importanti, approfondire concetti di medicina cinese, rielaborare e approfondire  la pratica shiatsu.

Tutte queste occasioni didattiche fanno parte del percorso formativo, insieme ai trattamenti ricevuti e osservati nel corso del triennio dagli insegnanti, alle lezioni individuali  a tema (tutorial), per cogliere tanti dettagli della tecnica e dell’organizzazione della seduta di shiatsu. Lo studio della teoria rimane sempre ancorato allo sviluppo della parte pratica ed esperenziale in cui ogni allievo è in prima persona al centro del processo di apprendimento.